Politica Sicurezza

Home / Politica Sicurezza

L’Azienda nell’ambito delle proprie attività si impegna ad attuare il miglioramento continuo della gestione della sicurezza e della salute sui luoghi di lavoro, la prevenzione degli infortuni e delle malattie correlate al lavoro, il fornire condizioni di lavoro sicure e salubri, nonché il rispetto degli obblighi di conformità, comprendendo in tale contesto la gestione dei processi a rischio di sanzioni.

A tal fine l’Azienda ha ritenuto opportuno dotarsi di un Sistema di Gestione della Salute e della Sicurezza sui luoghi di lavoro conforme ai requisiti previsti dalle norma, teso al miglioramento continuo delle proprie prestazioni, secondo le schema metodologico del Ciclo di Deming (PDCA).

Il Sistema di Gestione della Salute e della Sicurezza sui luoghi di lavoro deve sempre consentire di:

  • analizzare il contesto in cui è inserita l’Azienda;
  • valutare e monitorare tutti gli aspetti e gli impatti sulla salute e sulla sicurezza prodotti durante lo svolgimento dei processi aziendali;
  • definire programmi di miglioramento finalizzati a ridurre gli aspetti e gli impatti significativi;
  • formare, addestrare e sensibilizzare il personale, sia interno che esterno all’Organizzazione, sulla conforme gestione degli aspetti inerenti alla salute e la sicurezza sui luoghi di lavoro e sul rispetto degli obblighi di conformità;
  • far conoscere a tutte le parti interessate l’impegno dell’Azienda per la tutela della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro.

 

Tali obiettivi sono raggiunti mediante:

  • la gestione della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro, i cui risultati ottenuti rappresentano parte integrante ed imprescindibile al pari degli altri risultati di gestione;
  • la valutazione periodica degli aspetti e degli impatti sulla salute e sulla sicurezza relativi ai processi aziendali, con analisi dei possibili rischi ed opportunità;
  • il rispetto della legislazione vigente e degli accordi applicabili all’Azienda quale elemento imprescindibile da qualsiasi altra considerazione nell’attività dell’organizzazione a tutti i livelli;
  • la responsabilità dell’organizzazione nel suo complesso e del singolo per le proprie competenze, nell’attuazione del sistema di gestione per la salute e la sicurezza sui luoghi di lavoro;
  • la sensibilizzazione e la formazione a tutti i livelli al fine di svolgere le proprie mansioni in sicurezza assumendosene le relative responsabilità;
  • il coinvolgimento e la consultazione del personale per una maggiore partecipazione attiva ed una maggiore consapevolezza in merito alle tematiche della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro;
  • la valutazione preventiva degli aspetti e degli impatti sulla salute e sulla sicurezza sui luoghi di lavoro provocati da nuove attività o da servizi dentro e fuori i siti operativi dell’Azienda;
  • l’orientamento della cultura dell’Azienda alla prevenzione, alla conoscenza della normativa vigente ed al miglioramento continuo delle prestazioni in materia di salute e di sicurezza sui luoghi di lavoro.

 

A tal fine l’Azienda si impegna a mantenere attivo ed efficace il Sistema di Gestione della Salute e della Sicurezza sui luoghi di lavoro, nonché i metodi di lavoro che consentano di:

 

  • identificare, gestire e monitorare i processi aziendali che possano provocare impatti negativi sulla salute e sulla sicurezza sui luoghi di lavoro nel rispetto di quanto disposto da Leggi, Norme e Regolamenti, europei, nazionali, e regionali;
  • razionalizzare, manutenere l’organizzazione aziendale e definire, nonché attuare programmi di miglioramento al fine di minimizzare ulteriormente il rischio residuo;
  • gestire la comunicazione, interna ed esterna all’Azienda, relativa agli aspetti ed agli impatti sulla salute e sulla sicurezza suoi luoghi di lavoro;
  • razionalizzare le conoscenze e le esperienze del personale operante presso i siti dell’Azienda;
  • emanare e far rispettare le procedure e le istruzioni operative, necessarie a gestire i processi aziendali in conformità alle prescrizioni normative;
  • formare, addestrare, motivare e sensibilizzare il personale operante presso i siti produttivi sugli aspetti e gli impatti sulla salute e sulla sicurezza sui luoghi di lavoro relativi ai propri processi;
  • informare e sensibilizzare il personale sugli obiettivi inerenti alla salute e la sicurezza definiti dalla Direzione, i risultati conseguiti, il rispetto dei ruoli, la codifica, l’acquisizione e la conoscenza ed il rispetto della normativa vigente, la conoscenza ed il rispetto delle procedure del Sistema di Gestione della Salute e della Sicurezza sui luoghi di lavoro;
  • attuare e mantenere una continua ed efficace e continua comunicazione tra la Direzione ed il personale, mediante incontri in cui si discutano le tematiche della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro;
  • verificare, mediante audit, l’applicazione e l’efficacia delle prescrizioni emanate.

 

mettendo a disposizione tutte le risorse umane, materiali, finanziarie e strumentali necessarie.

 

La Direzione, è coinvolta direttamente nell’attuazione di questi impegni e nella definizione degli obiettivi misurabili che permettano la verifica periodica della presente Politica da parte di tutti i portatori di interesse, nonché la verifica di adeguatezza delle risorse ad essi destinate.

La presente Politica deve, conseguentemente essere esposta ed accessibile a tutto il personale operante presso i siti produttivi e deve essere resa accessibile e distribuita alle parti interessate che ne facciano richiesta.